Skip to main content

Quattro chiacchiere con Marco Medeghini – Brescia Mobilità Spa

La terza chiacchierata del progetto Next Gen Mobility Manager la facciamo con Marco Medeghini  General Manager in Brescia Mobilità Spa.

Brescia Mobilità Spa è un gruppo di società che si occupa della mobilità in tutte le sue forme, autobus, metropolitana, servizi in sharing, parcheggi ecc.. nella città di Brescia e nelle città limitrofe grazie alla regia coordinata affidatagli dall’amministrazione comunale di Brescia.

Nel cambio di paradigma dello spostamento casa – lavoro la relazione tra pubblico e privato è una componente fondamentale.

Parliamo di pubblico partendo dalle amministrazioni comunali, passando per i Mobility Manager d’area, per arrivare alle società di erogazione dei servizi di mobilità.

Le amministrazione comunali grazie ai piani di mobilità sostenibile emanano le strategie di pianificazione e di integrazione della mobilità pubblica e privata presente sul proprio territorio con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita nelle città.

I Mobility Manager d’area fungono da coordinamento tra i Mobility Manager aziendali al fine di definire anche in conformità ai piani di mobilità sostenibile le migliori strategie da adottare per migliorare la mobilità aziendale. 

Infine le società di erogazione dei servizi di mobilità collaborano con le amministrazione comunali, con i Mobility Manager d’Area e con i Mobility Manager aziendali per il miglioramento dei servizi quali ad esempio le modifiche o integrazioni alle linee, fermate, frequenze oltre che dando supporto economico con agevolazioni tariffarie.

All’interno di questo scenario giocano un ruolo fondamentale anche le associazioni di categoria, quali Confindustria, per la creazione di gruppi di lavoro al fine di confrontarsi e supportarsi. 


Non esiste una ricetta comune a tutte le aziende per lo sviluppo dei piani spostamento casa – lavoro ma esistono tanti ingredienti che se utilizzati correttamente potranno dare la giusta ricetta per l’azienda.

All’interno del progetto sarà necessario, conoscendo in modo approfondito la popolazione aziendale e le sue abitudini di spostamento, cogliere la modalità di trasporto migliore tra quelle offerte dal territorio ed essere pronti alla modifica del il piano spostamenti casa – lavoro per un continuo miglioramento.


Ci siamo lasciati con Marco con queste tre keyword: impegno, sinergia, territorio. Non ti resta che scoprire perché.